Lenti personalizzate

L’occhio è il nostro organo di senso più importante. È la nostra finestra sul mondo, ci permette di vedere, percepire e distinguere i colori, i contrasti, la luce e l’oscurità, sia da vicino che da lontano. L’occhio è unico come un’impronta digitale e richiede un controllo specifico dall’ottico optometrista.
Per trovare la migliore soluzione di lenti personalizzate che rispondano esattamente alle esigenze di ognuno occorre un processo di analisi che si articola in cinque fasi:

 Situazione visiva personale
L’ottico deve conoscere le abitudini ed esigenze visive. Aver bisogno di occhiali per leggere, per guidare o per praticare sport, è un’indicazione che fa la differenza.

Misurazione precisa della performance visiva
Strumentazioni d’avanguardia consentono di creare una mappa ottica dell’occhio.

Esame soggettivo della vista
L’ottico misura ed esamina con precisione i diversi aspetti dell’efficienza visiva: acuità visiva, percezione spaziale e visione binoculare.

Perfetta centratura
L’ottico calcola la posizione esatta delle lenti davanti agli occhi.

Le lenti personalizzate
I risultati di questo preciso controllo permettono di comprendere quali siano le lenti di precisione più adatte ai propri occhi.